Joe Perry: Che spavento!

Joe Perry collassa dopo l'esibizione con Billy Joel

Joe Perry, storico chitarrista degli Aerosmith è stato male dopo essersi esibito al concerto di Billy Joel al Madison Square Garden di New York.

C’è stata una grande paura, ma il suo portavoce ha già reso noto che Perry è cosciente e reattivo in ospedale, le sue condizioni non sono gravi e preoccupanti.

«Joe Perry ha avuto un problema respiratorio e ha ricevuto le prime cure nel backstage. I paramedici hanno somministrato ossigeno a Joe Perry e lo hanno intubato», probabilmente salvandogli la vita.

Secondo la stessa nota, Perry ha cancellato i suoi appuntamenti pubblici più imminenti, ma conta di tornare presto, prima della fine del mese. Secondo TMZPerry è collassato subito dopo aver suonato Walk This Way con Joel ed essere rientrato nel suo camerino. Il concerto è andato avanti, con Billy Joel ignaro del fatto che l’amico si fosse sentito male. Perry ha 68 anni, non è la prima volta che si sente male durante un concerto, successe qualcosa di analogo, anche se meno grave, al termine di un’esibizione con gli Hollywood Vampires.

Massimiliano Taglialegne

Bomber d'area, padre e chitarrista...